Domenica 21 Ottobre 2018

DESCRIZIONE: Il lievito di birra è costituito da colonie di "Saccharomices cerevisiae", un microrganismo che si ottiene attraverso un processo di fermentazione. Il lievito di birra è un fungo microscopico, dunque un organismo vivente, che si trova allo stato naturale sulla buccia di alcuni frutti e nel mosto della birra. Per il suo contenuto particolarmente ricco di proteine, vitamine, minerali ed enzimi, ricopre un ruolo di grande interesse alimentare. Ha un gusto amaro. È un'eccellente risorsa di vitamine B, proteine e minerali. Il lievito di birra svolge un'ottima funzione depurativa per il fegato e per la pelle, soprattutto di quella grassa, impura e opaca,

per cui è molto indicato in caso di diete disintossicanti . Oltretutto il lievito grazie alla sua azione trofica (cioè che stimola la crescita) è ottimo per aiutare il rafforzamento della pelle e degli annessi cutanei (unghie, pelle secca, capelli fragili o che cadono).


PROPRIETA': Il Lievito di Birra svolge azione protettiva e contrasta le infiammazione dell'epitelio intestinale.E’ indicato nei problemi di pelle e di unghie, nel rafforzamento delle difese immunitarie ed in caso di stipsi e colite (contribuisce a ricostruire la flora batterica intestinale).

Il lievito di birra è caratterizzato, inoltre, da ricchi nutrienti come:

  • potassio
  • calcio
  • fosforo
  • magnesio
  • ferro
  • zinco
  • selenio
  • cromo
  • vitamine del gruppo B, soprattutto B1 e B12.

- USO ORNITOLOGICO -

SOMMINISTRAZIONI: Puo' essere integrato con il pastoncino in rapporto 5-6 g. per 1 kg.